ANIME SPARSE … ANIME SPERSE

Una poesia di Giandiego Marigo – Arpa eolica ringrazia l’autore per il permesso di pubblicazione in questo bolg.

ANIME SPARSE … ANIME SPERSE

Anime sparse … camminano
riempiendo il largo … invadendo lo stretto
scorrendo su strade e piazze … alla ricerca
di quella luce che s’inventarono
per ritrovar la strada quand’erano lontane
D’antichi libri e polvere e vecchie parole
sempre le stesse … con le medesime storie
sempre quelle.
C’illusero d’essere unici
ci fecero individui originali.
Noi che eravamo branco
ci ritrovammo soli
e ci dissero … inimitabilmente unici
e ci narrarono la medesima favola
uguale per tutti … ma uno ad uno.
ad ognuno convincendo d’essere il solo
l’unico che l’ascoltasse … ed il migliore
e ci divisero per stabilir per sempre
chi fosse il più forte … chi avesse il potere
ed ora vaghiamo cercando soluzioni
dimentichi d’essere noi, prigionieri dell’Io
anime sperse che cercano un posto
un luogo … una magione avita dove poter sostare
noi che potremmo, noi che siamo nel tutto
noi che siamo parte d’un infinito amore
noi che dimentichiamo … noi che ignoriamo
noi che siam perduti …
e loro che ci han guadagnato

Giandiego Marigo la sua pagina su Arpa eolica


post inserito il 29/05/16
Per tutti i post recenti di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.