Nessuno nasce insegnante



Il Ministro Fedeli è recentemente intervenuto sul merito dei docenti in qualche modo minacciando di rimuovere gli “incapaci”

L’immagine – poesia di Vittorio Stringi










L’immagine – Poesia di Vittorio Stringi – tratta dalla raccolta “Al di là delle mura” -  Arpa eolica ringrazia l’autore per il permesso di pubblicazione in questo spazio settimanale a lui dedicato.  Questa poesia Vittorio Stringi la dedicò ad Ulisse;  e ad un certo punto del viaggio della vita ci coglie l’essenza stessa del viaggio …

Siamo tutti un po' orsi e un po' porcospini

Siamo tutti un po' orsi e un po' porcospini
Un libro di favole di Francesca Romano, con illustrazioni di Dafne Zaffuto, edito da I Buoni Cugini editori di Palermo.

Forse non tanti hanno provato a scrivere una favola;  ma in tanti abbiamo provato a raccontare una favola, e, se il bambino o i bambini stavano dinanzi a noi, i loro stessi occhi attenti ci guidavano nel racconto.  E’ un po’ la strada percorsa da Francesca Romano in questo libro:

Casamicciola 1883 – di Benedetto Croce

Con il recente Terremoto di Ischia apprendiamo di non avere appreso nulla dalle lezioni della Storia.
Si sapeva che in quei luoghi occorreva stare molto attenti al modo di costruire le case.

Benedetto Croce  nel suo “Contributo alla critica di me stesso” del 1915, narra gli attimi durante e dopo quel terremoto di Casamicciola che nel 1883  gli portò via tutta la sua famiglia.

Liceo breve in 4 anni “alla chetichella”


 Dopo tutti i tentativi “falliti” di precedenti Governi di riformare le scuole superiori in 4 anni, ora arriva un dispositivo soft, quasi “alla chetichella”, senza far tanto rumore, tanto si tratta di una sperimentazione, saranno coinvolti solo 100 istituti.
 Se il governo si assumeva in pieno la responsabilità di una riforma delle superiori in quattro anni avrebbe dovuto sicuramente fronteggiare l’ostacolo dei sindacati  (poiché una tale scelta porta in pochi anni ad una riduzione di un quinto dell’occupazione dei docenti); ma in questo modo diventa solo una scelta fatta dagli stessi docenti (e soprattutto da Presidi) di singole scuole che vorranno appuntarsi un bell’encomio sul vestito.