“L’AMORE, CHE STRANA COSA”

Mercoledì 15 febbraio 2017 ore 17,30 
Si è tenuto l'incontro mensile di lettura libera di poesia a tema, 
organizzato da “I POETI DELL’ARIETE”
al GRAN CAFFE’ AL FORO- RINNOVATO-, Foro Buonaparte, 67 – Milano - MM1 Cairoli
Tema indicativo: “L’AMORE, CHE STRANA COSA”


Qui l'annuncio dell'invito L’amore, con i suoi miti e le sue storie, alterna gioie e dolori e ci confonde. C’è la scienza che associa l’amore alla biologia, stabilendo che il legame di coppia non è altro che uno scambio incostante di reazioni chimiche. Ci sono i poeti che con la parola amore hanno inteso un’ampia varietà di sentimenti ed atteggiamenti che spaziano da una forte attrazione carnale ad una profonda dedizione spirituale. Padre Dante ben esprime entrambi questi sentimenti nella “Divina Commedia” rispettivamente con i versi: “Amor, ch’a nullo amato amar perdona” e poi “L’Amore che muove il sole e l’altre stelle”. A ridosso della tradizionale festa di San Valentino, patrono degli innamorati, non poteva mancare questo tema. A voi, cari poeti, affrontare in versi: “L’amore, che strana cosa”! Vi aspetto. 
Cordialmente. Luigi Giurdanella 
Incontro aperto a tutti, per dovere di ospitalità si suggerisce una consumazione al bar.
Qui come è andato l'incontro
Oggi alle ore 17:30, presso il Gran Caffè del foro in Foro Buonaparte 67 Milano, si è svolto l'incontro mensile dei poeti dell'Ariete. Erano presenti parecchi poeti, tutti con un'opera poetica inerente l'argomento proposto la volta scorsa: ma cos'è questo amore" Il tema è stato trattato in tutte le sue sfaccettature con una certa abilità dai poeti . Si è parlato dell'amore tra due persone, dell'amore filiale, di tante tipologie di amore che coinvolgono gli uomini ogni
gioorno. I poeti sono stati molto coerenti in merito al tema, dalle liriche è scaturito molto amore, alcune di queste poesie sono apparse estremamente commoventi e hanno saputo toccare le corde più sensibili dell'animo umano. L'incontro è stato come sempre condotto dal poeta Luigi Giurdanella e da Maria Elena Mejani con abilità, cordialità e amicizia.
La presenza particolarmente numerosa dei poeti denota la passione per questo tipo di arte che ancora vive nell'animo di molte persone . È bello vedere come i poeti affrontano gli argomenti proposti dimostrando amore per la poesia quando nel nostro mondo c'è veramente molto ma molto bisogno di tanta poesia! L'incontro si è concluso verso le 19:30 con un arrivederci festoso al prossimo 15 marzo sempre alle ore 17:30 ,sempre al Gran caffè del foro in Foro Buonaparte
Al 67. Grazie Luigi Giurdanella, Maria Elena
Mejani, grazie poeti dell'Ariete per la calorosa partecipazione. A presto!
Maria Grazia Messa
Milano 15-2-2017

post inserito il   11/02/2017 e aggiornato il 16/02/2017
Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia

Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.