Natale del …


Natale del …  - poesia invettiva di Francesco Zaffuto


Natale del … 

Mettete pure la data desiderata di questo felice secolo
e poi correte subito a comprare un regalo di Natale
per chi se lo merita
per chi due
per chi con
per chi zero
Le vetrine lucciolano
si prodigano sciorinando un’armonia di cose inutili
e ogni cosa un suo prezzo
un dito saltato alle presse
una nevrosi
un pezzo di pane
sbattuto ferocemente tra i denti

 Francesco Zaffuto

Ricordo che quando scrissi questa invettiva sotto la strana forma di poesia, inserii il titolo Natale 19…, l’avevo scritta nel dicembre 1976.
E’ cambiato qualcosa?  Proviamo a vedere : 2016 – 1976 = 40 anni sono passati; io sono molto più vecchio, ma mi capita di leggere una notizia come questa sul Panettone
Mangerò il panettone anche quest’anno, ma cosa posso dire? Posso dire che sono, siamo felici?

 Poesia tratta dalla raccolta Scritti selvaggi di Francesco Zaffuto (1976/1978)
Per maggiori informazioni sulla raccolta
clic su 
raccolta di poesie “Scritti selvaggi”

immagine – una vetrina di gioielli addobbata per il periodo natalizio,  da internet

post inserito il 22/12/2016
Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia
Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.