Basquiat a Milano

Michel Basquiat al Mudec di Milano –
Museo delle Culture - fino al 26 febbraio 2017

Con 100 opere provenienti da collezioni private, il Mudec ricostruisce l'intera carriera di Jean-Michel Basquiat.
L'artista americano, morto nel 1988 a soli 27 anni per un cocktail di eroina e alcol, ha avuto il merito di attribuire ai graffiti e all’arte di strada la dignità di opere da museo.
Basquiat esordisce alla fine degli anni Settanta con i graffiti firmati sotto lo pseudonimo di Samo. Nel 1983, l’incontro con Andy Warhol, che diventa il suo mentore e ne determina la fortuna artistica.

post inserito il 16/11/2016
Altri post di Arpa eolica della sezione ARTE
Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.